giovedì 9 novembre 2017

Bentornati a casa

Da adesso e per qualche mese, imbattersi in una notte buia e tempestosa non è poi così improbabile. Strade deserte, pioggia fitta e volete solo arrivare a casa al più presto.

Anche se poi scendere dall’auto e aprire il portone del box auto richiede un ulteriore atto di coraggio. Non siamo poi così lontani dalla verità: anche per i cuori impavidi e quelli che nulla li scalfisce, essere in balia delle intemperie, mentre si cercano chiavi e serratura, è un’autentica seccatura.

Per fortuna c’è Breda, che ama il comfort e propone radiocomandi che risolvono brillantemente il problema aprendo il portone dall’abitacolo dell’auto. Comodità, ma anche sicurezza e funzionalità, grazie alla tecnologia installata che impedisce ogni tentativo di clonazione del segnale, con il codice che varia ad ogni utilizzo. Inoltre, è possibile associare più elementi allo stesso dispositivo: portone, cancello, sistema d’allarme e persino impianti di illuminazione.




A chi poi cerca la massima comodità, Breda dedica Rilevatore, il radar che aziona l’apertura del portone quando percepisce un movimento all’interno del box auto!

Ricapitolando: ricordiamoci sempre di essere prudenti quando guidiamo. Al resto ci pensa Breda, che fa aprire il portone con un semplice tocco. Bentornati a casa.


Approfondimenti:
Automazioni Breda




venerdì 3 novembre 2017

C’è un portone Breda per ogni esigenza

Lo sapevate che le dimensioni dei vani dei box auto non seguono uno standard? È un fatto curioso che può dipendere da diversi fattori: la struttura dell’edificio, l’epoca in cui è stato costruito o anche la sua originale destinazione d’uso.  E se pensate che questo possa rappresentare un problema nella scelta della chiusura per il vostro box auto, con Breda, potete stare tranquilli.  

Breda realizza i propri portoni sezionali interamente su misura, analizzando le singole esigenze e fornendo sempre la soluzione perfetta per dimensioni, funzionalità e sicurezza.  Il risultato è che i portoni sezionali Breda possono essere installati dappertutto. I box ricavati in vecchi edifici, ad esempio, molto spesso presentano soffitti bassi o addirittura pareti inclinate; due condizioni che scoraggerebbero chiunque, ma non il reparto Ricerca & Sviluppo di Breda, che per questo tipo di necessità ha ideato Phenix, il portone sezionale laterale



Phenix è dotato di uno speciale sistema di scorrimento orizzontale a parete che lo rende la soluzione ideale per vani di dimensioni ridotte. Pensate che la sua installazione può avvenire in soli 7 centimetri di spazio. Incredibile, vero?

In più, come tutta la gamma Breda, anche Phenix permette moltissime personalizzazioni: oblò e sezioni vetrate per impreziosirne l’estetica, e tantissimi optional per avere funzionalità e sicurezza sempre al top.  Dal telecomando al lettore di impronte digitali, dalle motorizzazioni SLB alla serratura motorizzata: tutto è studiato nel minimo dettaglio per offrire una soluzione bella e intelligente.