giovedì 25 maggio 2017

Tailor made in Italy, ecco come nasce un portone Breda

Su dove nascono i portoni Breda, non ci sono dubbi: sono un prodotto all made in Italy, garanzia di alta qualità dei materiali e dei processi produttivi.
Ma come vengono realizzati? La risposta è semplice: su misura.

Infatti, ogni portone è la risposta a una specifica esigenza di chiusura. Modello, dimensioni, caratteristiche estetiche e optional vengono definite dai nostri rivenditori, professionisti preparati e attenti a soddisfare le necessità dei consumatori.
Una volta determinati questi aspetti, l’ordine – che identifichiamo con un numero di serie che accompagnerà il portone per sempre -  giunge in azienda, dove inizia l’opera.



Come prima cosa vengono realizzati i pannelli, rigorosamente Secur-Pan dello spessore di 42 millimetri. Essi vengono prodotti a misura, grazie all’avanzata tecnologia dei nostri macchinari.
La lavorazione successiva riguarda i fori per le cerniere, la sede per la maniglia e per tutti gli accessori; parallelamente si procede alla produzione delle guide di scorrimento, delle molle e di tutti gli optional.



Affinché tutto funzioni alla perfezione, ogni lavorazione deve essere eseguita con la massima precisione. Adesso l’opera è compiuta e il portone viene imballato, pronto per la consegna e il montaggio che, grazie alla competenza del nostro personale esterno, può avvenire in una sola giornata di lavoro.




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia le tue domande e le tue opinioni!
Ricorda di usare un linguaggio non volgare, e che sei responsabile di ciò che scrivi!