giovedì 9 giugno 2016

Affida la tua tranquillità a un portone sempre più sicuro... e più bello!

Sicurezza ed estetica sempre al primo posto con le nuove automazioni per i portoni Breda!

Ebbene sì, abbiamo fatto un altro importante passo avanti per la sicurezza dei vostri portoni che, grazie ai nuovi dispositivi abbinati ai motori a traino SLB, garantiscono la massima efficacia antieffrazione.
A completamento dei nuovi motori a traino Breda, gli innovativi sistemi Lock e Buzzer impediscono i tentativi di forzatura e garantiscono l’incolumità di residenze e industrie.
Grandi novità anche in fatto di estetica e funzionalità con i nuovi motori SPY e la loro speciale cremagliera di scorrimento: dei pezzi di design all Made in Italy!



Ma entriamo nello specifico con una carrellata sulle principali novità!

Motore a traino SLB
Tre varianti di potenza, 600, 800, oppure 1100 Newton, design essenziale con luce a led inserita nella slitta motore e tantissimi accessori emozionali intelligenti, per i portoni con i nuovi motori a traino SLB, che rappresentano un’autentica innovazione!
La sicurezza antieffrazione del portone è garantita dai dispositivi Lock e Buzzer, la funzionalità è aumentata grazie ai sistemi Pearl Vibe e Senso, al sensore di prossimità, all’aiuto ottico Laser e a molti altri optional per personalizzare al massimo, secondo le proprie esigenze, ogni portone Breda.
Non solo: così come il portone, anche il nuovo motore a traino SLB si installa velocemente e con estrema facilità.

Centrale SLB
La massima facilità di utilizzo dei portoni Breda è garantita anche dalla logica separata dei motori SLB. La centrale, infatti, può essere installata accanto al portone, un accorgimento intelligente che permette di avere il completo controllo della movimentazione del portone grazie ai comandi apri-chiudi-stop e al tasto on-off per l’accensione della luce di cortesia.
Non solo: l’estetica raffinata della centrale si inserisce con eleganza in ogni contesto, in perfetta armonia con il portone Breda.
Motore a traino SLB

Motore a traino SPY
I portoni sezionali Breda raggiungono il massimo in termini di estetica essenziale e funzionalità grazie ai nuovi motori SPY.
Essi si muovono lungo una speciale cremagliera di scorrimento, una soluzione che rende il movimento del portone Breda più fluido e silenzioso.
Dotati di potenza pari a 550, 650, oppure 800 Newton, i nuovi motori SPY dei portoni Breda si distinguono per i consumi in stand-by, addirittura inferiori a 0,5 W.
La centrale comandi separata presenta un design sobrio ed elegante. Essa, inoltre, è facilissima da utilizzare e la sua programmazione è facilitata dall’innovativo Quick set-up.

Motore a presa diretta SOON
I portoni sezionali Breda a uso industriale oggi hanno una marcia in più grazie al nuovo motore a presa diretta Soon, installato sul gruppo molle. 
Soon è la soluzione ideale per chi ha la necessità di eseguire molte aperture del portone in sequenza: esso è alimentato a corrente continua a 24 volt ed è dotato di fine corsa elettronico e speciali rampe di accelerazione e decelerazione che regolano il movimento e limitano al massimo l’usura.
Motore a traino SPY


Adesso non avete più scuse: affidate la vostra tranquillità ad un portone Breda!


Approfondimenti:
Sistemi di automazione Breda


SalvaSalva

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia le tue domande e le tue opinioni!
Ricorda di usare un linguaggio non volgare, e che sei responsabile di ciò che scrivi!